Cosa c’è da sapere sullo speculum nasale

Lo speculum nasale è uno strumento utilizzato dai medici per eseguire determinati esami e durante gli interventi chirurgici, per facilitare alcune procedure. Grazie alla sua particolare forma, è in grado di allargare la zona del seno nasale, permettendo una visuale più chiara e ampia.

In questo modo il medico potrà utilizzare la strumentazione necessaria per intervenire senza avere alcun disturbo.

Ma come funziona nello specifico e come può essere utilizzato? Vediamo subito assieme!

Divaricatore nasale: come funziona e come si usa

Lo speculum nasale, anche conosciuto con il nome di divaricatore nasale, viene impiegato in ambito medico per eseguire con più semplicità determinati interventi chirurgici o esami di controllo del seno nasale.

In particolare, lo strumento va a creare spazio tra la mucosa e la cartilagine nella cavità nasale, permettendo al medico di avere entrambe le mani libera per affrontare l’intervento, o l’esame, senza ostruzioni e impedimenti.

In genere lo speculum nasale è un dispositivo metallico, molto simile alle pinze o alle forbici sia nella forma che nel funzionamento. Infatti, dopo aver inserito il cono all’interno del naso del paziente, è sufficiente premere le due estremità dello speculum per aprire il cono e allargare la narice.

Speculum nasale
Speculum nasale

Come detto, la particolare forma dello strumento garantisce al medico un’ampia visuale e la possibilità di eseguire l’esame in totale sicurezza per il paziente.

Quali sono gli interventi che richiedono l’uso dello speculum nasale? In genere viene utilizzato per le operazioni transsfenoidali, in presenza di piccoli tumori che si vengono a creare all’interno del naso, causando l’aumento della pressione sui nervi ottici, che possono ridurre la vista del paziente.

È molto importante utilizzare lo strumento seguendo tutte le procedure di sicurezza poichè un utilizzo scorretto potrebbe causare lesioni e sanguinamento intorno al naso, con conseguenti infezioni.

Lo speculum può essere utilizzato dal medico per indagare su casi di sinusite cronica e infiammazioni che dalle orecchie e dalla gola possono convergere fino al seno nasale.

Consigli per l’acquisto dello speculum nasale

In commercio esistono diversi tipi di speculum nasale, da quelli più professionali in metallo a quelli monouso in plastica. In genere, ogni medico ne possiede di diversi tipi e li utilizza in base alle necessità del paziente.

Leggi anche: Come arredare uno studio medico.

Ecco qualche esempio degli strumenti scelti con più frequenza dai nostri clienti.

Il kit sterile Gima, è la soluzione ideale dotata di tutti gli strumenti necessari per visitare il paziente: lo speculum nasale, l’abbassalingua, due speculum auricolari, gli specchietti laringei, una pinzetta, sei tamponi e una salvietta.

KIT ORL sterile - GIMA
KIT ORL sterile – GIMA

Se invece cerchi una soluzione più professionale, realizzata in metallo, ti suggeriamo il kit in acciaio inox Gima. La scatola contiene sei pezzi, fornendo strumenti di diverse dimensioni per adattarsi alle esigenze del paziente.

TROUSSE ORL in scatola alluminio - GIMA
TROUSSE ORL in scatola alluminio – GIMA

Infine, vogliamo suggerirti un set diagnostico operativo allo xenon-alogeno Gima, che permette di illuminare all’interno della cavità nasale e rendere più sicura ogni genere di operazione.

Set diagnostico operativo xenon-alogeno - GIMA
Set diagnostico operativo xenon-alogeno – GIMA

Vuoi scoprire tutti i prodotti pensati per il tuo studio medico? Visita la pagina dedicata al materiale per otorini e oculisti e trova la soluzione più giusta per i tuoi pazienti!