Elettrobisturi

L’elettrobisturi è uno strumento presente nella maggior parte delle sale operatorie: esso può essere utilizzato per eseguire chirurgia monopolare e bipolare ed ha la doppia funzione di coagulazione e di taglio dei tessuti.
L’elettrobisturi è uno strumento molto importante in quanto può, a tutti gli effetti, considerarsi un elemento determinante per la vita del paziente: per questa ragione è importante affidarsi a strumenti altamente affidabili e precisi.
Ortopedia Sanitaria offre un’ampia gamma di elettrobisturi e strumenti per elettrobisturi delle migliori marche presenti sul mercato! 

  • -10%

Elettrobisturi per chirurgia monopolare e bipolare serie d

Elettrobisturi elettronico a radiofrequenza per piccola chirurgia monopolare. Attraverso la selezione delle funzioni, l'elettrobisturi permette di effettuare taglio puro CUT, taglio coagulato BLEND o coagulazione COAG e microcoagulazione monopolare MICRO. La lettura digitale della potenza erogata ed il controllo delle funzioni operative rende le applicazioni sicure ed altamente riproducibili. L'elettrobisturi permette una chirurgia altamente professionale grazie alle soluzioni ergonomiche, alla stabilità delle prestazioni ed ai sistemi di sicurezza adottati.
795,61 € 716,05 €

Guarda il prodotto

A cosa serve e come funziona un elettrobisturi

Le nuove tecnologie hanno rivoluzionato molti settori professionali, tra questi un importante cambiamento è stato operato in campo medico: sono sempre di più i professionisti che si affidano ad apparecchi elettromedicali di ultima generazione per svolgere il loro lavoro.

L’elettrobisturi è uno strumento diventato ormai necessario in ogni sala operatoria e viene utilizzato per effettuare interventi chirurgici di varia natura. Si tratta di un oggetto di fondamentale importanza: ecco a cosa serve e come funziona.

Funzionamento elettrobisturi: cosa c’è da sapere

Questo strumento è costituito da tre parti:

  • Generatore di corrente da dove parte il cavo elettrico
  • La lama dove è posto l’elettrodo attivo
  • Una altra parte dove invece è situato l’elettrodo neutro

La corrente percorre il seguente circuito: viene prodotta dal generatore, fuoriesce dall’elettrodo attivo, taglia il corpo del paziente e arriva all’elettrodo neutro per poi finire a terra.

L’elettrobisturi ha due obiettivi, che possono essere regolati attraverso una diversa impugnatura oppure con l’uso di pedali posti nell’apparecchio e manovrati dal medico.

Ecco le sue due funzioni:

  • Coagulazione: l’elettrodo attivo riscalda il tessuto, impedendo ai piccoli vari di sanguinare.
  • Taglio: il passaggio della corrente attraverso i tessuti permette al medico di non fare pressione con le mani sul corpo.

Come si usa l’elettrobisturi?

Questo strumento è utilizzato per eseguire diversi tipi di intervento chirurgico. A seconda delle necessità, ci si affida a elettrobisturi monopolare ed elettrobisturi bipolare, ma esistono strumenti che effettuano entrambe le funzioni.

La chirurgia monopolare è molto diffusa, si esegue posizionando l’elettrodo attivo sul tessuto, mentre l’elettrodo neutro è posizionato sulla pelle del paziente. Perciò nella chirurgia monopolare, l’elettrodo attivo è posizionato esattamente dove dovrà agire. Il movimento è quello descritto precedentemente.

elettrodi per elettrobisturi
Elettrodi per elettrobisturi

La chirurgia bipolare, invece, richiede l’uso di elettrobisturi con due poli e viene eseguita con delle pinze che hanno appunto  due elettrodi attivi. Il passaggio di corrente avviene tra questi due poli.

elettrobisturi bipolare
Elettrobisturi bipolare

Perciò il bisturi monopolare è formato da una punta, mentre quello bipolare è formato da due punte e ha una forma di pinza, si tratta perlopiù uno strumento da presa.

Nel nostro negozio online di strumenti ortopedici e apparecchi elettromedicali, trovi un’ampia scelta di elettrobisturi e accessori chirurgici affidabili e precisi per una maggiore tutela del paziente durante l’intervento.