ortesi dorso lombari

In questa sezione puoi trovare la nostra gamma di ortesi dorso lombare per la zona lombo-sacrale: scegli tra un'ampia selezione di corsetti lombo-sacrali rigidi o semirigidi, busti, bendaggi elastici, fasce da lavoro, cuscini lombo-sacrali e tanto altro!

Correttori posturali: funzionano davvero?

Il mal di schiena è un problema comune che affligge milioni di italiani. Si stima che le persone colpite da questo fastidio, per motivi diversi, siano circa 15 milioni, ovvero un quarto della popolazione. Numeri esorbitanti per una nazione importante come la nostra.

Si tende però a sottovalutare questo problema, che spesso e volentieri nasce da lontano. Fin da bambini, costretti a star seduti per ora tra i banchi di scuola, sviluppiamo dei comportamenti errati riguardo alla postura e ce li portiamo dietro, fino all’età adulta laddove, tra uffici e computer, code e lunghi viaggi in automobile, raramente riusciamo a mantenere una posizione corretta.

Il rischio principale a cui andiamo incontro sono le lesioni alla zona lombare, ma anche semplici e prolungati fastidi alla zona cervicale o dolori articolari, che non sono di certo un toccasana per la salute generale del nostro corpo.

A tutto ciò ovviamente c’è una soluzione. Avvalersi di un correttore posturale è una di queste.

Cos’è il correttore posturale?

In generale il correttore posturale è un accessorio utilissimo per chi soffre di problemi alla schiena. È particolarmente indicato nelle cifosi giovanili e nelle patologie non gravi interessanti il rachide dorsale.

Si presenta come una sorta di busto posteriore, con delle fasce elastiche disposte in maniera incrociata allo scopo di sorreggere e raddrizzare spalle e schiena. Ne esistono di diversi tipi, distinguibili per metodologia di allaccio e ampiezza delle fasce. Ognuno di questi è di supporto per specifici disturbi alla schiena.

Non è rigido come un vero e proprio busto ma aiuta nel raddrizzare spalle e schiena, costringendole alla postura corretta. Ti aiuterà quindi ad alleviare i dolori alla schiena dovuti proprio al mantenimento di posizioni scorrette per lunghi tempi.

Vediamo le diverse tipologie di correttori:

Correttore posturale tradizionale: il classico raddrizzaspalle aiuta a tenere le spalle dritte e ad evitare il loro inarcamento, spingendo il petto in fuori proprio grazie all’ausilio delle bretelle elastiche.

Correttore con fascia lombare: rispetto ai correttori posturali tradizionali è dotato di un ulteriore supporto elastico destinato alla zona lombare, proteggendo così anche la parte bassa della schiena.

Cinture Lombari: ideate per sostenere in maniera specifica la parte bassa della colonna vertebrale. Particolarmente adatte per chi a lavoro sollecita fortemente la zona lombare con il sollevamento di carichi pesanti.

Reggiseni e maglie posturali: svolgono a tutti gli effetti lo stesso lavoro di un normale correttore posturale, con la differenza che i primi mantengono la struttura e la funzionalità di un normale reggiseno, mentre le seconde sono a tutti gli effetti delle magliette in tessuto elastico che esercitano una leggera compressione atta a facilitare la correzione della postura in maniera naturale.

I correttori posturali funzionano davvero?

La correzione della postura porta importanti benefici nella vita di una persona. Riduce i dolori alla schiena e i conseguenti mal di testa da cervicale, migliora l’attività sanguigna e ripristina energie dimenticate.

Se ti stai chiedendo se i correttori posturali funzionano davvero, la risposta è: Si.

Potresti provare anche la ginnastica posturale, che può aiutarti a recuperare le giuste posizioni per la tua schiena. Molti medici consigliano inoltre di praticare nuoto ma se ti accorgi che queste pratiche non sono sufficienti a lenire il tuo disturbo puoi far affidamento ai correttori della postura.

Comincia a vivere di nuovo con un correttore posturale adatto alle tue esigenze.

Sul nostro shop online trovi una vasta gamma di ortesi dorso lombari che ti possono aiutare a risolvere questo fastidioso problema.